Italiani all’estero

La partenza, i viaggi, il ritorno, i successi, la nostalgia, l'amore, il lavoro, le guerre...

nelle storie di centinaia di italiani che hanno lasciato il nostro Paese e attraversato il mondo, dall’Ottocento a oggi. Tratte dall’Archivio diaristico nazionale di Pieve Santo Stefano.

Raccontano le loro storieTutti gli autori

Pasquale Massai

sono nato a:

Monte San Savino (Arezzo) nel 1921

e sono andato in

racconto di:

Giuseppe Ghione

sono nato a:

Savigliano (Cuneo) nel 1889

e sono andato in

racconto di:

Franco de' Molinari

sono nato a:

Trento nel 1927

e sono andato in

racconto di:

Arthur Journo

sono nato a:

Tripoli () nel 1916

e sono andato in

racconto di:

Antonio Savoi

sono nato a:

Cembra (Trento) nel 1889

e sono andato in

racconto di:

Celio Cirelli

sono nato a:

Verbicaro (Cosenza) nel 1929

e sono andato in

racconto di:

Antonio De Piero

sono nato a:

Cordenons (Pordenone) nel 1875

e sono andato negli

racconto di:

Dai DiariTutti i Diari

Sposalizio musulmano
Osvaldo Bonini

Brezhdan, venerdì 29 ottobre 1943 Aggiorno il diario tra il frastuono delle armi, fucili, mitragliatori, bombe...

Ecumenismo
Giulio Basetti Sani

Avevo avuto occasione di riflettere sul dramma delle divisioni cristiane come ostacolo all’apostolato dei musulmani....

“Je suis furlana”
Teresa Boschin

Ero da poco a Parigi quando a Mussolini dichiarò guerra alla Francia. Chiusero le frontiere...

“Good bye and good luck”
Dante Cervi

Arrivato a Dover, si doveva passare dall’ufficio imigrazione. Un pensiero sorse allora nella mia mente,...

Royal show
Maria Ursula Galli

Cara Elena lo so che ultimamente ti ho scritto con frequenza impressionante, ma lasciamiti raccontare questa...

Pipistrelli grandi come galline
Giulio Cesare Scatolari

2 ottobre Stamattina alle 6 e mezza siamo montati in ferrovia diretti a Tumba. Stupenda,...